Gambling Online - Le innovazioni tecnologiche del futuro
Gaming

Le nuove sfide tecnologiche nel settore del gambling online

I progressi tecnologici applicati al segmento dei casinò, alle scommesse sportive retail, e soprattutto all’online hanno contribuito in maniera determinante alla crescita dell’industria del gioco d’azzardo in ogni angolo del pianeta.

Continuano inoltre a sorgere nuove tendenze che riguardano soprattutto il settore del gambling online e che porta sia i gestori di casinò che gli sviluppatori di software del circuito AAMS a rivedere i loro prodotti adattandoli ai nuovi dispositivi tecnologici e alle crescenti esigenze dei players. I casinò online italiani AAMS hanno fatto passi da giganti negli ultimi anni ampliando l’offerta e garantendo la sicurezza nelle transizioni a oltre tre milioni di utenti, grazie alla stretta collaborazione dell’Agenzia dei Monopoli e delle Dogane con giganti del settore come Novamatic, NetEnt e Playtech.

Vi sono inoltre altri aspetti relazionati al futuro del settore che faranno da traino all’industria del gioco e che rivoluzioneranno ulteriormente la maniera di approcciarsi all’attività. Gioco mobile, Virtual Reality e Bitcoin: saranno queste le nuove sfide tecnologiche nel settore del gambling online.

Mobile Gaming

I dispositivi mobili hanno completamente rivoluzionato e continueranno a rivoluzionare il settore del gambling online. Queste tecnologie rivestono una grande importanza per operatori, sviluppatori e fornitori di gioco d’azzardo, sia nel comparto fisico che online. La loro sfida continua, consiste nel cercare di ampliare l’offerta dei prodotti di gioco sia per renderli compatibili con i nuovi dispositivi, sia per intrattenere e fidelizzare sempre nuovi clienti rispondendo alle loro esigenze.

Secondo il reportGlobal Online Gambling and Betting Market entro l’anno prossimo il settore raggiungerà oltre il 40% del mercato totale del gioco d’azzardo ed il mobile gaming avrà un valore di 100 miliardi di dollari. Dallo studio emerge che i players ricorrono sempre più ai dispositivi mobili per accedere ai siti di gioco e di casinò online. Inoltre, la crescita del gambling online, ha permesso alle società che offrono soluzioni iGaming a consolidare ulteriormente la loro posizione. Diversi siti di gioco hanno infatti registrato un aumento dei loro ricavi totali grazie agli ingressi derivanti dai dispositivi mobile.

APPROFONDIMENTI  Le 4 migliori mosse finali del mondo del wrestling

Un’altra ricerca condotta da Juniper Research conferma questa tendenza. Il settore del gioco online continuerà a crescere nei prossimi 5 anni grazie ad un aumento dell’uso dei dispositivi mobile. A ciò si unisce il crescente numero di download delle app e la disponibilità di reti 3G, 4G e Wi-Fi. Un’altra tendenza è rappresentata dalla fornitura di opzioni di gioco online: molti operatori terrestri tendono infatti ad offrire i loro servizi anche attraverso i propri siti gioco. Secondo lo studio di Juniper Research entro la fine di quest’anno saranno puntati 553,8 miliardi di dollari e nel 2021 la cifra potrebbe salire a 946 miliardi di dollari.

La Virtual Reality (VR) nel gambling online

Si tratta di una delle più recenti soluzioni impiegate per il gambling online. Questa tecnologia prevede l’utilizzo cuffie speciali, spesso combinate con ambienti e spazi fisici, volte a creare una dimensione virtuale capace di avvicinarsi il più possibile al mondo reale.

Nel settore del gioco d’azzardo online la domanda di questa tipologia di intrattenimento è cresciuta considerevolmente. Secondo gli analisti di Juniper Research la Virtual Reality sarà molto utile all’industria in quanto contribuirà a coinvolgere un numero sempre maggiore di clienti.

SlotsMillion è uno dei primi casinò VR che ha condotto di recente una ricerca dai cui risultati è emerso che il 92% delle persone intervistate conosce il termine Virtual Reality; il 23% ha già provato questa tecnologia che riscuote consenso principalmente tra le persone di età compresa tra 18 e 34 anni. Il 24%, tra 25 e 54 anni e il 10%, di oltre 55 anni si è già cimentato con la VR. Il 60% delle donne e il 72% degli uomini si è dichiarato interessato a questa tipologia di gioco. Il 30% degli uomini e il 18% delle donne l’hanno già provato.

APPROFONDIMENTI  Tre motivi per seguire il derby di Roma

I ricercatori di SlotMillion prevedono che circa 171 milioni di persone useranno Virtual Reality entro il 2018 e che i ricavi derivanti da questi prodotti saranno pari a 4,6 miliardi di dollari entro la fine di quest’anno. Le entrate balzeranno del 3.000% entro il prossimo anno e 28 milioni di persone acquisteranno questi prodotti.

BitCoin

La criptomoneta creata nel 2009 da Satoshi Nakamoto è quella più diffusa e riconosciuta come metodo di pagamento da diversi siti web. Si basa sul protocollo proof-of-work ed utilizza un base di dati distribuita attraverso una rete composta da diversi nodi che tracciano le transazioni.

Il numero di casinò online che accetta Bitcoin è cresciuto notevolmente. Quando si procede ad effettuare un deposito attraverso la criptovaluta, i bitcoin vengono convertiti in una valuta standard e il deposito viene elaborato in modo simile a quello effettuato tramite un portafoglio elettronico o carta di debito.

Bitcoin si rivela molto vantaggiosa per le transazioni sui siti di casinò in quanto non vi sono fornitori terzi ed i dati sia personali che finanziari sono tenuti al sicuro. Inoltre, si evitano problemi di addebito solitamente riscontrati dagli utenti delle carte di credito. Il bitcoin può essere utilizzato in giurisdizioni dove le istituzioni bancarie non effettuano transazioni. Depositi e i prelievi sono immediati e non soggetti a tassazione.

C’è solo una cosa da considerare riferita al fatto che molti dei casinò che accettano Bitcoin non sono autorizzati dagli enti regolatori delle giurisdizioni in cui operano. La sicurezza e l’integrità non possono perciò essere garantite in nessun modo. Inoltre, essendo una valuta volatile, i tassi di cambio possono cambiare rapidamente e potreste incorrere in delle perdite. Diversi siti elaborano prelievi tramite bitcoin manualmente per ragioni di sicurezza e ciò potrebbe causare dei ritardi.

Categories
GamingNews

COMMENTA IL POST

*

*