Una vita Hygge: le 8 regole base
Science

Gli otto fondamenti di una “vita Hygge”

Uno stile di vita da cui tutti dovremmo prendere esempio

Internet ha modificato le nostre vite. Siamo figli del progresso tecnologico e delle nuove forme di comunicazione. Le nostre abitudini, il nostro modo di relazionarci, di lavorare e persino riposare non sono le stesse. Negli ultimi anni, si è sentito parlare molto dello stile di vita che caratterizza i paesi nordici noto come Hygge, che rende le persone più felici grazie alla capacità di apprezzare le piccole cose che caratterizzano la quotidianità. Chi segue il metodo Hygge si concede piccoli piaceri, si coccola, trova il tempo per dedicarsi alle persone che ama,  coltiva le relazioni interpersonali. Uno stile di vita da cui tutti dovremmo prendere esempio.

Lo stile di vita globalizzato si ripercuote in particolare sulla nostra salute, quindi sarebbe bene rivedere ciò che è negativo e che ci fa male beneficiando dei contributi dell’ ipercomunicazione”. Il chiropratico Ata Pouramini, ha esaminato gli indicatori di salute confrontandoli con i grandi cambiamenti globalizzati.

1. Il primo ha a che fare con il movimento. Il computer e i nuovi dispositivi elettronici, sono entrambi strumenti impiegati per lavorare o per trascorrere il tempo libero. Siamo quindi seduti la maggior parte della giornata. La salute in generale soffre. Non solo schiena e muscoli. La sedentarietà viene considerata come fattore di rischio cardiovascolare. Quindi, muovetevi. Fate delle pause al lavoro, utilizzate le scale invece dell’ascensore, se avete la possibilità, andare a piedi in ufficio. Il nostro corpo è stato progettato per il movimento.

2. Eliminate lo zucchero industriale dalla vostra dieta. I grassi saturi danneggiano la salute e rappresentano un fattore di rischio delle malattie cardiache e del sovrappeso. Lo zucchero raffinato è presente in grandi quantità nelle bibite gassate, nei prodotti da forno ed industriali. L’OMS applica a questi gli stessi parametri dei grassi. Per addolcire il caffè o il tè, ricorrete a delle alternative come la stevia o lo zucchero di canna.

APPROFONDIMENTI  Selfie mania & Instragram: il binomio delle vacanze social

3. L’inquinamento aumenta ogni giorno infiltrandosi in ogni angolo del pianeta. Tanto che i rifiuti tossici sono stati trovati nella pelle dei pinguini antartici. Proteggetevi con delle maschere nelle grandi città e contribuite alla salute globale non comprando prodotti che danneggiano l’ambiente. Occhio ad esempio ai deodoranti e ai prodotti per la pulizia della casa.

4. La depressione digitale è un dato di fatto. Ogni giorno sempre più connessi, ogni giorno sempre più distanti. I social network provocano dipendenza e allontanano l’individuo dalla realtà. In famiglia e con gli amici non si parla più, si è troppo impegnati a controllare il cellulare anche quando si condividono momenti insieme. Non lasciatevi sopraffare dalla tecnologia e dai dispositivi. Vivete!

5. L’esercizio fisico è essenziale per i parametri sanitari di base. Trovate qualcosa che si adatta alla vostra età, condizione fisica e interessi. Non si deve per forza andare in palestra. Camminare è spesso più che sufficiente per ridurre i livelli di colesterolo, gli zuccheri nel sangue e per mantenere il peso forma.

6. Mantenere il peso è un indicatore di buona salute. Le diete “fai da te” seguite da diversi soggetti, sono molto dannose in quanto il corpo viene sottoposto a cambiamenti improvvisi e innaturali. Affidatevi ad uno specialista se siete in sovrappeso e non massacrate il vostro corpo solo per poter sfoggiare il bikini durante stagione estiva.

7. Dormire. E’ fondamentale per la salute mentale, lo sviluppo creativo e la rigenerazione delle cellule. Circondate il vostro ambiente quotidiano con tutto ciò che è relazionato al riposo. Niente telefoni, niente TV, niente dispositivi elettrici. Dimenticate le preoccupazioni della giornata e staccate il telefono almeno due ore prima di andare a letto.

APPROFONDIMENTI  7 modi per controllare lo stress sul posto di lavoro

8. Ora si chiama Hygge …ma da sempre la vita è cercare di essere felici godendo delle piccole cose della vita quotidiana. Circondatevi di ciò che più amate, ascoltate musica, arredate la vostra casa con delle piante o dei fiori, aprite le tende e lasciate entrare la luce del sole. Cercate il benessere anche sul posto di lavoro. E fermatevi un momento per meditare o stare qualche minuto in silenzio ogni giorno.

Categories
Science

COMMENTA IL POST

*

*