Gambling Online - Le innovazioni tecnologiche del futuro nel gioco d'azzardo
Gaming

I dati sul gioco d’azzardo nel 2016 e nel primo semestre 2017

Gli italiani giocano hanno speso circa 20 miliardi di euro

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha recentemente diffuso i dati relativi al gioco in Italia sulla spesa e sulla raccolta nel 2016 e nel primo semestre del 2017. Innanzitutto, chiariamo che la differenza tra la spesa e la raccolta deriva dalle vincite. L’effettiva spesa dei giocatori è data dalla raccolta meno queste ultime; nel periodo in questione, gli italiani hanno speso circa 20 miliardi di euro, per la precisione 19,4, che rappresentano il 20% della raccolta – la quale ammonta a 96,1 miliardi. Nel primo semestre del 2017 sono stati spesi circa 9,3 miliardi di euro, il che significa che ogni italiano maggiorenne ha giocato d’azzardo per almeno un euro al giorno.

CURCIO: “BOMBARDAMENTO PUBBLICITARIO”

Il presidente della Sapar (Servizi Apparecchi per le Pubbliche Attrazioni Ricreative), Raffaele Curcio, ha evidenziato che l’aspetto positivo è relazionato al fatto che si parla di spesa per il gioco, e non di raccolta. I due argomenti sono distinti, perché – come spiega Curcio – “la vera spesa del cittadino è data dal gioco meno che dalle vincite.” Tutto ciò viene omesso, così come lo si fa con il continuo bombardamento pubblicitario a cui il gamer è soggetto. Secondo il presidente della Sapar, le continue promozioni che offrono bonus di benvenuto, soprattutto quelle online, istigano in particolar modo i minori.

DOVE SI GIOCA DI PIÙ?

Le regioni in cui si ha la spesa pro capite più elevata in Italia sono sicuramente Lombardia e Piemonte. Se consideriamo soltanto il gioco fisico, nel solo primo semestre 2017, nella regione lombarda sono stati spesi 1,69 miliardi di euro. Seguono poi il Lazio e la Campania. La città, invece, in cui c’è la spesa maggiore è Roma, con una cifra superiore ai 431 milioni di euro. Data la regione, non ci sorprendiamo se al secondo posto c’è Milano (252 milioni) e al terzo Torino (145 milioni). Nella top 10, troviamo 8 comuni delle due province menzionate in precedenza, mentre gli altri due sono del centro-sud.

APPROFONDIMENTI  Una risata per dimenticare: ecco le 5 migliori parodie
Categories
GamingNews

COMMENTA IL POST

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.