Occidentali's Karma Francesco Gabbani
Magazine

Gabbani, un successo virale

Un successo inatteso e sorprendente quello di Francesco Gabbani al Festival di Sanremo. Ma la sua Occidentali's Karma non ha conquistato solo il palcoscenico e il pubblico, televisivo e non, dell'Ariston

Oramai è un vero e proprio tormentone che spopola sul web e che ha varcato anche in confini nazionali. Croazia, Francia, Germania, Malta, Polonia, Romania, Svizzera e Slovenia: sono questi alcuni dei Paesi europei in cui la canzone viene trasmessa costantemente e continuamente dalle radio. Il tutto avviene in vista dell’Eurovision Song Contest, che si terrà a maggio a Kiev, dove, tra l’altro, stando ai bookmakers, il nostro portabandiera ha ottime possibilità di vittoria. Un ruolo di favorito che non era nemmeno spettato ai tre tenorini de Il Volo. Insomma, il pezzo funziona alla grande, soprattutto per la sua orecchiabilità, ballabilità e simpatia. C’è poco da dire su questo.

Ma oltre che in Europa, Gabbani spopola anche sulla rete. Su Youtube il video ha superato quota 16 milioni di visualizzazioni. Una cifra davvero da capogiro. Primo posto, neanche a dirlo, pure nella classifica italiana anche su Itunes. Difficile spiegare il perché, ma, senza alcun dubbio, un’attenzione così alta verso una canzone vincitrice di Sanremo non si vedeva da tanto tempo. Sarà per curiosità e per quel tanto decantato effetto novità? Probabile. E non si ci può non riferire soprattutto a quella ormai famosissima scimmia che balla. Quel tocco di originalità che non guasta mai.

Lo stile e l’esser diventato così virale ricorda più un tormentone estivo che una canzone vincitrice del Festival. Ma così è. Per buona pace di chi ancora storce il naso, ma magari su Youtube ha già fatto girare il contatore delle visualizzazioni. Della serie, non mi piace ma l’ascolto. Perché lo fanno tutti. Questa è un po’ la storia di Occidentali’s Karma. E sembra destinata a continuare.

APPROFONDIMENTI  I dati sul gioco d'azzardo nel 2016 e nel primo semestre 2017
Categories
MagazineNews

COMMENTA IL POST

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.